Nevi

NEOFORMAZIONI CUTANEE: NON SEMPRE UNA QUESTIONE ESTETICA

..l’asportazione di un nevo comunemente detto “neo” è un piccolo intervento che può eseguire chiunque. Alcuni nevi o comunque alcune neoformazioni cutanee devono essere asportate per un problema di possibile degenerazione in forme tumorali come il melanoma. In altri casi il problema è solo estetico. L’asportazione inevitabilmente lascia segno di sé sottoforma di cicatrice. Esistono delle tecniche di sutura estetica per ridurre al minimo tali segni e consentire tuttavia una rimozione completa della neoformazione.

Per avere delle corrette informazioni diagnostiche dall`esame istologico è utile procedere ad una rimozione con tecnica chirurgica tradizionale evitando trattamenti che “brucino” i margini di resezione. Spesso è utile il parere del dermatologo che suggerisca quali neoformazioni devono e quali possono essere asportate. In alcuni casi quando le dimensioni sono importanti è poi necessario ricostruire chirurgicamente la regione interessata mediante tecniche di plastica ricostruttiva.

Generalmente sono procedure da effettuarsi in anestesia locale. Tempi estremamente variabili, in media 30 minuti.

A qualsiasi età.